Le pillole della maestra

Considerazioni sulle coppie nei camerini di Zara

Sabato pomeriggio, Zara, Arezzo.

Nel reparto uomo, due coppie sono nella zona camerini; gli uomini si provano vestiti, le donne li accompagnano.

Coppia numero 1: giovani 30enni romani (forse in vacanza)

Lui, baldanzoso e dal capello fluente, si prova un pantalone della tuta che “fa figo”. Lei si siede nel panchetto, lo osserva e annuisce. Lui le manda le linguacce da dietro la tenda, lei sorride. Lui acquista, lei lo segue.

Si vede lontano un miglio che lei non ha nessuna voglia di sorbirsi le prove allo specchio e le linguacce, ma, per amore questo e altro.

Coppia numero 2: 40enni giovanili del nord (parlata non decifrata)

Sicuramente la coppia più interessante. Lui abbronzato, fisico asciutto, look giovanile, niente fede al dito. Lei di bella presenza, non più giovane, lo aiuta a provarsi la roba, gli passa i vestiti e va a cercargli altre taglie (non sta seduta nel panchetto). Lui si piace molto, sceglie tutti capi di tendenza, lei però gli dice che ha scelto taglie troppo piccole (colpo basso la pancetta si fa sentire).

E mentre li osservo, penso: “Ecco i classici quarantenni che non voglio crescere mai, zero responsabilità e tanti aperitivi”. Poi però a lui squilla il cellulare, “Ciao, no oggi i ragazzi non sono con me, grazie per aver chiamato. Tutto bene, ma questo weekend sono ad Arezzo!” Considerazione sbagliata, è un babbo 40enne che sta riscoprendo la gioventù perduta.

Considerazioni finali

Perché nel reparto uomo ci sono i panchetti su cui sedersi e nel reparto donna no?

Perché gli uomini, nonostante tutto, hanno bisogno delle loro donne per far acquisti, da soli non se la sentono. Forse perché nella loro natura di maschio prima di piacere a se stessi devono piacere al genere femminile. Forse perché le donne non si fidano degli acquisti dei loro compagni.

Probabilmente, la parità di genere è anche questa: essere libere di poter fare shopping da sole ed essere consapevoli di doverci accompagnare loro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...